1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: conferma importante scoperta di idrocarburi nel Mare di Barents norvegese

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni ha effettuato “un’importante scoperta” di idrocarburi nel Mare di Barents norvegese, circa 150 chilometri a nord ovest del giacimento petrolifero di Goliat. La scoperta, denominata Skrugard, è stata effettuata attraverso il pozzo esplorativo 7220/8-1. Il pozzo è stato perforato in una profondità d’acqua di 373 metri e ha evidenziato una “significativa colonna di idrocarburi” e le operazioni di perforazione sono in corso di completamento. I dati e i campioni acquisiti, si legge nella nota di Eni, hanno provato la presenza di una colonna di gas di 33 metri e di una colonna di olio pari a 90 metri. Le risorse recuperabili sono stimate in via preliminare tra 150 e 250 milioni di barili di olio equivalente. La Joint Venture della licenza è costituita da Statoil (50%), Eni (30%) e Petoro (20%).