1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Eni, con il pull back possibile un pieno long

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I ribassi odierni di Eni non devono al momento preoccupare: il movimento correttivo intrapreso dai top dello scorso 11 aprile sta infatti consentendo alle azioni del Cane a sei zampe di completare il pull back tecnico della trendline discendente violata in precedenza al rialzo il primo di aprile. La trend in questione è quella tracciata con i massimi decrescenti del 16 febbraio e del 9 marzo. L’indicazione rialzista che tale segnale dà si inserisce peraltro all’interno di un contesto di medio periodo positivo da quando le azioni, dopo una lunga fase di congestione che ne aveva caratterizzato i corsi tra l’agosto e il dicembre 2010 a causa della solidità delle resistenze statiche di area 16,65 euro, hanno accelerato oltre il livello appena menzionato. Partendo da questi presupposti è dunque possibile implementare una strategia long dal rischio/rendimento interessante: acquisti a 17,03 euro prevedono infatti lo stop al cedimento di 16,85 euro mentre consentono di puntare come primo target a 17,80 euro e come secondo a 18,50.