1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: cessione a Qatar Petroleum di quota nel blocco A5-A offshore del Mozambico

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni e Qatar Petroleum hanno annunciato di avare raggiunto un accordo per consentire a Qatar Petroleum di acquisire una partecipazione del 25,5% nel blocco A5-A, nell’offshore Mozambico. L’accordo è soggetto all’approvazione da parte delle autorità mozambicane.

Il blocco A5-A, situato nelle acque profonde del bacino dello Zambesi settentrionale, a circa 1.500 km a nord est della capitale Maputo, è stato assegnato a Eni a seguito del “5° Licensing Round” competitivo indetto dalla Repubblica del Mozambico, mentre il contratto per i diritti esclusivi di esplorazione e sviluppo del blocco è stato firmato a ottobre 2018. Il blocco si estende su una superficie di 5.133 km2 a una profondità che varia da 300 a 1.800 metri in una zona completamente inesplorata di fronte alla città di Angoche.

Eni è l’operatore del blocco con una quota di partecipazione del 59,5%, che scenderà al 34% a seguito dell’approvazione dell’accordo. Gli altri partner del consorzio sono Sasol con il 25,5% e la compagnia statale mozambicana Empresa Nacional de Hidrocarbonetos (ENH) con il 15%.

L’accordo di oggi rappresenta un’altra pietra miliare nel percorso strategico che Eni e Qatar Petroleum hanno intrapreso per rafforzare ulteriormente la loro partnership a livello mondiale”, ha commentato l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi.