1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Centrosim, deal con Gazprom si preannuncia dalle grandi dimensioni

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni è al centro dell’attenzione del mercato. Si vocifera da qualche settimana che l’accordo fra la società italiana e il gruppo russo, Gazprom, potrebbe essere annunciato a breve, più precisamente entro il 15
aprile e l’incontro finale fra Scaroni ed i vertici di Gazprom potrebbe aversi il 24 marzo. Di certo le trattative tra i due gruppi hanno subito un’accelerazione la settimana scorsa con la visita in Italia dei vertici di Gazprom. Tanto che già gli analisti di Centrosim iniziano a farsi la bocca buona. “Il deal si preannuncia dalle grandi dimensioni e sembrano
esserci le condizioni per una significativa creazione di valore per Eni”, scrivono nel report uscito oggi questi esperti, “soprattutto alla luce dell’eventuale entrata nell’upstream russo, non soltanto nel gas, ma anche nel greggio, dopo che Gazprom è diventata il principale produttore di greggio russo, conseguentemente all’acquisizione delle principali attività di Yukos e Sibneft”. Rating buy (titolo da acquistare) confermato su Eni fino a un prezzo obiettivo a 30,2 euro.