1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: cede il 12,5% di Saipem al Fondo Strategico Italiano (FSI)

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni ha ceduto al Fondo Strategico Italiano (FSI) il 12,5% del capitale di Saipem scendendo al 30,4% dal precedente 42,9% della società attiva nei servizi all’industria petrolifera. Il gruppo guidato da Claudio Descalzi ha inoltre assunto nei confronti di Saipem un impegno irrevocabile alla sottoscrizione pro-quota delle azioni di nuova emissione dell’aumento di capitale. Eni stima di incassare complessivamente circa 6,5 miliardi di euro derivanti dal rimborso integrale dei crediti netti vantati verso il gruppo Saipem (stimati in circa Euro 6,1 miliardi) e dalla cessione della quota ceduta (stimati in circa 400 milioni). Considerato l’esborso ipotizzato per la sottoscrizione di quota parte dell’aumento di capitale, si stima che l’incasso netto per Eni sarà di circa 5,4 miliardi di euro, mentre la riduzione dell’indebitamento finanziario netto sarà pari a circa 5,1 miliardi.