1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Eni cede l’1% in avvio nonostante rialzo rating da parte di Mediobanca – Flash

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) ha confermato la necessità di un grado elevato di accomodamento monetario per assicurare un ritorno durevole dei tassi di inflazione verso livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine. È quanto emerge dal bollettino economico pubblicato oggi dalla Bce. “Il perdurare del sostegno monetario – prosegue il documento – proviene dagli acquisti netti di attività, dalle notevoli consistenze di attività acquistate e dai reinvestimenti attuali e futuri, nonché dalle indicazioni prospettiche sui tassi di interesse”. Dall’Eurotower mettono in evidenza che “i rischi per le prospettive di crescita nell’area dell’euro rimangono sostanzialmente bilanciati, sebbene i rischi connessi a fattori di carattere globale, fra cui la minaccia di un maggiore protezionismo, abbiano assunto maggiore rilievo”.