Eni: cda delibera emissione bond fino a 3 mld di euro

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 15/03/2012 - 16:00
Quotazione: ENI
Il consiglio di amministrazione di Eni ha deliberato l'emissione di uno o più prestiti obbligazionari, da collocare presso investitori istituzionali, per un ammontare complessivo fino a 3 miliardi di euro o equivalente in altra valuta, da emettersi in una o più tranche entro il 15 marzo 2013. Lo annuncia il gruppo di San Donato Milanese attraverso una nota. "Le emissioni hanno l'obiettivo di mantenere una struttura finanziaria equilibrata per quanto attiene il rapporto fra indebitamento a breve e a medio-lungo termine di Eni", si legge nella nota. I prestiti potranno essere quotati presso uno o più mercati regolamentati.
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
absbeginner scrive...
aspigasca scrive...