Eni, la Cassa dei depositi e prestiti studia l'uscita

Inviato da Redazione il Ven, 07/05/2004 - 09:21
Secondo indiscrezioni di stampa la Cassa depositi e prestiti starebbe vagliando la possibilità di vendere il 10% detenuto in Eni e Enel per fare cassa e utilizzare le risorse finanziarie così recuperate per opere pubbliche.
COMMENTA LA NOTIZIA