Eni, buoni risultati da attività esplorativa in Indonesia

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 11/05/2007 - 16:09
Eni ha concluso con successo la perforazione esplorativa del giacimento di Tulip , situato a una profondità d'acqua di 800 metri nell'offshore a nord-est delle isole Kalimantan, in Indonesia. La campagna esplorativa del giacimento di Tulip, di cui Eni è operatore con la quota del 100%, ha portato alla scoperta di importanti concentrazioni di petrolio e gas naturale. Nella stessa area Eni (Operatore, 66,25%) e la compagnia Anadarko Petroleum (33,75%) hanno inoltre concluso con successo il test di valutazione del giacimento di Aster, precedentemente scoperto dalle due compagnie, che ha raggiunto una produzione massima di 5 mila barili di olio equivalente al giorno di greggio con qualità API pari a 28 gradi. Eni sottoporrà ora alle Autorità competenti il piano di sviluppo del giacimento di Aster e avvierà le attività di valutazione del giacimento di Tulip. Saranno inoltre effettuate valutazioni per individuare potenziali sinergie che possano sostenere lo sviluppo congiunto delle due scoperte petrolifere. Il gruppo petrolifero italiano è presente in Indonesia con una produzione equity di 23 mila barili di olio equivalente al giorno e con dieci permessi esplorativi, di cui cinque come operatore.
COMMENTA LA NOTIZIA