Eni: avviate iniziative che vanno nella stessa direzione piano Ue

Inviato da Redazione il Gio, 11/01/2007 - 08:54
Quotazione: ENI
Eni in un comunicato stampa risponde alle richieste avanzate ieri dal presidente della commissione Ue, Josè Manuel Barroso, che ha chiesto maggiore concorrenza nel mercato dell'oro nero in europa ricordando "che è stata una delle prime società in Europa ad avviare misure pro-concorrenziali attraverso la separazione, sia gestionale che societaria, di Snam Rete Gas, pur in assenza del recepimento della direttiva gas da parte dell'Italia, in un contesto in cui la maggior parte dei nostri diretti concorrenti in Europa mantengono il controllo sull'intera catena del gas". In riferimento all'osservazione sul controllo da parte di Eni di tutte le infrastrutture di importazione del gas che impedirebbero il pieno sviluppo della concorrenza in Italia, l'azienda precisa che dalla metà del 2005 ha avviato una serie di iniziative volte ad accrescere la capacità di trasporto dei due principali gasdotti internazionali per complessivi 13 miliardi di metri cubi di gas, che vanno esattamente nella direzione oggi auspicata dalla Commissione UE.
COMMENTA LA NOTIZIA