1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni alza dal 3 al 4% le stime di crescita della produzione nel 2007-2010

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le acquisizioni nel Golfo del Messico, Congo e Alaska hanno portato a Eni di mettere mano alle stime di crescita della produzione nei prossimi anni. Nel periodo 2007-2010 è attesa una crescita della produzione di idrocarburi nell’ordine del 4% medio annuo rispetto al 3% precedentemente stimato. Per il 2007 la produzione è vista stabile a 1,77 milioni di boe/giorno assumendo uno scenario di riferimento del prezzo medio del Brent per il 2007 di circa 55 dollari al barile. “Le produzioni incrementali attese nella seconda metà dell’anno da parte degli asset acquisiti nel Golfo del Messico e in Congo, nonché il build-up della produzione di gas libico consentiranno di assorbire la flessione registrata nel primo trimestre in relazione all’aggravarsi delle tensioni locali in Nigeria e alla perdita della produzione di Daciòn in Venzuela”, si legge nelal nota di Eni. I volumi venduti di gas nel mondo sono invece attesi in aumento rispetto al 2006 di circa l’1% (97,48 miliardi di metri cubi nel 2006) per effetto dell’incremento atteso in alcuni mercati target del resto d’Europa, in particolare, penisola Iberica, Nord Europa, Francia e Germania/Austria.