Eni: Ad Scaroni a Tripoli per riavvio esportazione gas verso l'Italia, in rialzo il titolo in Borsa

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 12/03/2013 - 09:31
Quotazione: ENI
Eni viaggia in rialzo sulla Borsa di Milano. Il titolo del Cane a sei zampe segna sul Ftse Mib un pprogresso dello 0,78% a 18,18 euro. Ieri l'amministratore delegato della società di San Donato Milanese, Paolo Scaroni, ha incontrato a Tripoli il primo ministro libico, Ali Zidan, il ministro del petrolio libico, Abdelbari al Arusi e il Chairman della National Oil Company, Nuri Balrwin per fare il punto sulle attività di Eni nel Paese e sulle forniture di gas verso l'Italia.

Durante l'incontro, che, come ha recitato una nota, si è svolto in un clima di cordialità, è stato condiviso il riavvio avvenuto nei giorni scorsi delle esportazioni del gas libico verso l'Italia dall'impianto di Mellitah, sottolineando l'importanza della Libia come fonte di garanzia dell'approvvigionamento di gas per il Paese.

Eni, ha ricordato indine il comunicato, è presente in Libia dal 1959 ed è il primo operatore internazionale di idrocarburi con circa un terzo della produzione totale del Paese.
COMMENTA LA NOTIZIA