Eni: accordo con Heritage Oil per acquisto 50% blocchi 1 e 3A in Uganda

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 23/11/2009 - 08:45
Quotazione: ENI
Eni cresce ulteriormente nel continente africano. Il gruppo petrolifero italiano ha raggiunto un accordo con Heritage per l'assegnazione a Eni dell'intera quota del 50% detenuta da Heritage nei blocchi 1 e 3A in Uganda per un ammontare pari a 1,35 miliardi di dollari. E' poi previsto un conguaglio del valore di 150 milioni di dollari, da corrispondere in contanti o asset, all'avverarsi di alcune condizioni future. L'accordo prevede inoltre il trasferimento a Eni della responsabilità delle operazioni nei due blocchi. I blocchi 1 e 3A sono situati nel bacino del lago Albert e contengono risorse per oltre 1 miliardo di barili di petrolio equivalente, di cui approssimativamente 700 milioni già scoperti da circa 28 pozzi perforati nell'area.
COMMENTA LA NOTIZIA