1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, accordo con Gazprom ancora lontano

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, allontana le voci di un imminente accordo con Gazprom. Scaroni ha sottolineato come Eni sia disposta a cedere parte del mercato della distribuzione domestico solo in presenza di un’adeguata contropartita e le mire dell’ad si rivolgono ovviamente alle riserve di idrocarburi del colosso russo. Dal lato italiano non c’è comunque fretta di concludere l’accordo, in quanto i contratti di importazione di idrocarburi dalla Russia scadranno solo nel 2017. Scaroni ha inoltre smentito l’ipotesi di una fusione con Enel, ritenendola poco credibile agli occhi degli investitori istituzionali e dunque in grado di “far scendere il corso delle azioni”.