1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enertad torna sopra i tre euro, voci di nervosismo tra Agarini e le banche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura positiva per Enertad, che ha fermato il counter a 3,01 euro, in rialzo dello 0,87%. Secondo quanto risulta a Finanza.com ci sarebbe maretta tra le banche creditrici e l’azionista principale della società, Luigi Agarini, a causa della mancata vendita del pacchetto di maggioranza di Enertad (51,6% delle quote) per rientrare dell’alta esposizione debitoria. Le banche sarebbero decise a non rinnovare più la convenzione di moratoria sul debito, stipulata per dare modo allo studio Poli di cedere agevolmente il pacchetto. Ma nulla sarebbe stato fatto finora e questo, alla luce anche dei risultati di Enertad, preoccupa molto gli istituti (vedi anche rumor 27 dicembre 05 su Finanza.com).