1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enertad: ad Agarini 2,6% del capitale per esercizio put, titoli in pegno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In riferimento ad un passaggio ai blocchi di titoli Enertad dello scorso 30 dicembre 2005, pari a 2,5 milioni di azioni (2,6% del capitale) al prezzo di 4,6 cadauna, Luigi Agarini ha specificato in una nota di aver acquisito i titoli (esborso di 11,5 milioni dieuro) a seguito dell’esercizio di una put a suo tempo prevista dalla Convenzione con le banche creditrici. Ma su tali azioni è stato apposto vincolo di pegno e “il diritto di voto spetta al creditore pignoratizio a cui sono intestate fiduciariamente le azioni stesse”. A fronte del vincolo sopra indicato, si precisa che non si è dato corso ad alcun esborso relativo al prezzo medesimo. La società ha smentito un articolo di stampa nel quale si ipotizzava una cessione da parte di Agarini delle predette quote quote. Da ricordare che Agarini, già proprietario del 51,6% del capitale, ha posto in vendita da tempo il pacchetto di maggioranza della società senza trovare al momento un compratore (vedi anche rumor 27-12-05 su www.finanza.com).