1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Energy e Telecom per puntare sull’Est Europe (Fondionline.it) -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dal lato delle preoccupazioni, il team concentra l’attenzione sulla dimensione del posizionamento degli investitori internazionali sui mercati obbligazionari locali, nettamente cresciuta verso la fine del 2006. La pronunciata correzione delle prime settimane del 2007, però, non ha portato ulteriori deflussi di maggiore portata, ciò grazie anche alla relativa debolezza dei mercati chiave degli interessi. A medio termine, però, il buon andamento del costo del lavoro dovrebbe continuare a permettere valute stabili. Un ulteriore sostegno è offerto dagli afflussi provenienti da investimenti diretti e dalla prospettiva per i prossimi anni di un aumento dei trasferimenti dal bilancio UE.
Relativamente al comparto azionario, il team di gestione del Raiffeisen Azionario Europa dell’Est ricorda che l’aumento delle quotazioni registrato a marzo era stato preceduto da una correzione a fine febbraio/inizio marzo, scatenata da una netta correzione del mercato locale cinese e da un discorso dell’ex capo della banca centrale USA, Alan Greenspan, nel corso del quale non escludeva una recessione in America verso la fine dell’anno. Non essendo mutato nulla nella situazione fondamentale positiva, a marzo l’attenzione degli investitori s’è indirizzata nuovamente all’andamento positivo degli utili delle imprese e gli investitori hanno utilizzato l’attraente livello delle quotazioni per ampliare le loro posizioni.
A livello settoriale, i money manager hanno utilizzato le correzioni di fine febbraio/inizio marzo per accrescere il settore energia, nel quale erano precedentemente sottoponderati. Qui l’attenzione è stata puntata in particolare sui titoli russi del gas, i quali trarranno vantaggio nei prossimi anni dalla forte crescita dei prezzi del gas sul mercato interno. Nell’Europa centrale i gestori hanno sfruttato il basso livello di quotazione di titoli dai forti dividendi per allargarne la posizione, ad es. nel settore della telefonia fissa. Il team resta sottoponderato sul mercato azionario polacco a causa della quotazione comparativamente elevata. In Turchia, i forti rialzi di quotazione di marzo sono stati sfruttati per effettuare ulteriori prese di profitto e ridurre la sovraponderazione. La posizione detenuta di Garanti Bank è stata ridotta a seguito dei forti aumenti di quotazione. (segue)