1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Energie rinnovabili, Italia sale al quinto posto (Ernst & Young)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia scala una posizione e si porta al quinto posto nella classifica mondiale dei paesi che offrono un ambiente maggiormente sensibile nei confronti delle energie rinnovabili. Lo si apprende dallo studio “Renewable Energy Country Attractiveness Indices” realizzato da Ernst & Young. L’Italia si è collocata alle spalle di Stati Uniti e Germania guadagnando una posizione nella classifica rispetto all’indice del dicembre 2004 affiancando il Portogallo. L’Italia si colloca tra le prime posizioni in tutte le classifiche redatte sulla base dei singoli indici: è al quinto posto per quanto riguarda l’energia eolica, mentre è terza, dopo Germania e Stati Uniti e Spagna, nella classifica relativa all’energia solare. Solo settima, invece, nella classifica dei paesi che offrono un ambiente maggiormente recettivo nei confronti della biomassa e delle altre fonti il posizionamento del nostro Paese. Incidono sull’indice generale le singole fonti di energia rinnovabile: il vento (con un peso dell’85%), il sole (5%), mentre la biomassa e le altre fonti, come la mini-idraulica, i biogas, l’energia cinetica generata dalle correnti marine e i campi geotermici, rappresentano il 10%.