1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Energica: nei primi sei mesi fatturato 5 volte superiore rispetto al primo semestre 2017

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Evoluzioni e forte crescita sono le caratteristiche di questa stagione che sta per concludersi per Energica Motor Company SpA, casa modenese di moto elettriche quotata sull’Aim Italia.

A febbraio 2018 Energica è stato presentato come costruttore unico per i primi 3 anni di FIM Enel MotoE™ World Cup, competizione mondiale di moto elettriche che prenderà il via il prossimo Maggio 2019. L’affermazione come marchio leader ha ricevuto una netta accelerazione grazie all’attestazione internazionale all’interno del progetto MotoE™:un’opportunità unica e senza precedenti storici all’interno del comparto elettrico. “Grazie a MotoE™ abbiamo avuto nel 2018 e avremo per i prossimi 3 anni, un elemento di competitività unico”, ha affermato Ing. Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company. “Energica sarà infatti l’unica azienda al mondo ad avere un banco di prova esclusivo per testare nuove soluzioni tecniche con i migliori piloti al mondo.” “Un supporto senza precedenti per il nostro R&D sia per l’esperienza racing sia per l’esperienza sulle moto di serie.” “Siamo orgogliosi di essere stati scelti e che i nostri prodotti possano avere questo grande vantaggio a cui molte case ambiscono: sarà certamente un vantaggio per noi sul mercato e per tutti i nostri clienti”.

Al termine dei primi sei mesi, Energia ha registrato un fatturato di 5 volte superiore rispetto a quello del primo semestre del 2017. Il crescente riscontro positivo del mercato ha avuto come dirette conseguenze un rafforzamento commerciale e l’allargamento della rete vendita con nuovi punti vendita in apertura in America nelle prossime settimane. Come sarà il 2019? Un anno di impennata massima dice l’ingegnere Cevolini. “Il nostro primo claim “Outruns immagination” ha dato fin da subito una linea di ciò che Energica voleva essere: un’azienda italiana altamente innovativa, forte di un imprinting radicato nella Motor Valley”. “Nuove sfide ci attendono – ha concluso – cosi come nuovi traguardi da raggiungere e superare”.