Energia: fari accesi sulla Francia con fusione Suez-Gdf e rinnovamento di Areva

Inviato da Redazione il Lun, 03/09/2007 - 09:02
Rivoluzione per l'industria energetica francese. Gaz de France e Suez dovrebbero formalizzare domani una fusione che soltanto pochi giorni fa sembrava in alto mare. A sbloccare la situazione è stato il compromesso trovato tra l'Eliseo e l'amministratore delegato di Suez sulle attività ambientali dell'utility, che non saranno più cedute a terzi ma verranno scorporate in una nuova società da quotare in Borsa rimanendo sotto il controllo della casa madre. Ma non solo. L'Eliseo starebbe lavorando anche per la riorganizzazione del settore nucleare. A riguardo i fari si accendono sul colosso Areva, che secondo indiscrezioni, potrebbe aprirsi ad altri partner. Si fanno già i nomi di Bouygues, Alstom ma anche Siemens e Mitsubishi.
COMMENTA LA NOTIZIA