1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Energia: anche per il Wec la sfida europea passa per il nucleare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Di colpo il nucleare non fa più paura. Nell’Europa, a corto di energia, sono sempre più numerosi i governi che mostrano segnali d’apertura verso i reattori. Forse c’è troppa fame di energia in giro per consumarsi in dilemmi ambientalistici. Dopo la prima pietra miliare messa dai rappresentanti del G8 a San Pietroburgo lo scorso luglio, che nel corso del meeting si erano trovati d’accordo sul ruolo strategico del nucleare per ridurre le emissioni inquinanti, adesso è stata la volta è la volta del World Energy Council, l’organizzazione mondiale che raduna 90 associazioni nazionali delle aziende produttrici di energia, che organizzerà a novembre a Roma la sua riunione triennale. Ebbene dallo studio presentato ieri a Londra da Wec è emerso che l’Europa deve considerare anche l’energia nucleare come una delle fonti per affrontare questa necessità.