Energetici spaccati a meta' in Piazza Affari

Inviato da Redazione il Gio, 19/05/2005 - 12:09
Quotazione: ENEL
Si spacca a metà il comparto energetico a Piazza Affari con il petrolio che continua il suo arretramento alla Borsa di Londra. In positivo si distingue Terna che sale dello 0,58% a 2,15 punti dopo il +3,3% segnato ieri. Meno brillanti ma sempre in terreno positivo anche Eni che avanza dello 0,25% a 19,87 euro ed Edison (+0,05%) a 1,837. Nella parte rossa del comparto si muovono Saipem che arretra dello 0,15% a 9,685 euro, Snam Rg che perde lo 0,28% a 4,4375 euro ma soprattutto Enel che deve incassare un -0,62% a 7,245 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA