Enel: Zuccoli boccia i francesi, "iniziativa da censurare"

Inviato da Redazione il Lun, 27/02/2006 - 11:32
Quotazione: ENEL
La voglia di ritorsioni è tanta. Che i nostri cugini di Eurolandia fossero dei gran nazionalisti - come ammette pure Domenique de Villepin, il premier francese, dicendo che la Francia sembra privilegiare una formula nazionale - era cosa ben nota. Ma lo smacco sull'Opa targata Enel su Suez bruciata sul nascere resta oggi. A parlare senza mezzi termini è anche il presidente di Edison, pur a capo di una società controllata alla pari con EdF, Giuliano Zuccoli. "L'atteggiamento del governo francese non va assolutamente condiviso" , commenta Zuccoli, "ma va rilevato che anche il governo della Spagna sta assumendo iniziative in netto contrasto con lo spirito fondante dell'Europa unita". Madrid si appresta infatti a "censurare" con norme pensate ad hoc l'iniziativa di E.on, azienda elettrica tedesca che ha lanciato un'Opa per acquisire la spagnola Endesa e creare così il maggior gruppo al mondo nell'elettricità e nel gas.
COMMENTA LA NOTIZIA