1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: vicina la cessione della centrale bulgara ai russi di Inter Rao

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel starebbe per cedere in tempi brevi ai russi di Inter Rao la propria quota del 73% detenuta nella centrale bulgara di Maritza. L’operazione dovrebbe essere perfezionata in contanti, il valore si aggira intorno ai 400-500 milioni di euro, già a gennaio e quindi sarà probabilmente contabilizzata sui numeri 2010. Insieme alla centrale di Maritza, il colosso elettrico italiano potrebbe cedere ai russi anche gli asset rinnovabili presenti sul mercato bulgaro. “La cessione della centrale di Maritza rientra nel piano di dismissioni delle attività no core, finalizzato a raggiungere un livello di indebitamento vicino ai 45 miliardi di euro entro la fine del 2010”, ricordano gli analisti di Intermonte che confermano la raccomandazione outperform su Enel con target price a 5 euro. A Piazza Affari il titolo del gruppo guidato da Fulvio Conti guadagna lo 0,40% a 3,80 euro.