1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Enel: utile netto ordinario sale del 18,6% nel primo trimestre

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestrale in crescita per Enel. Il gruppo energetico italiano ha annunciato di avere chiuso il primo trimestre dell’anno con ricavi in crescita dell’8,4% a a 19.366 milioni di euro contro i 17.872 milioni registrati nel primo trimestre 2016 per maggiori ricavi da vendita ai clienti finali e per effetto cambio, mentre il risultato netto del gruppo ha mostrato una crescita del 4,7% a 983 milioni di euro “in crescita per effetto dei minori oneri finanziari netti e delle minori interessenze di terzi che hanno più che compensato il decremento dell’Ebit”, spiega la società. L’utile netto ordinario del gruppo ha invece raggiunto quota 943 milioni di euro, in rialzo del 18,6% rispetto ai 795 milioni di un anno prima e riflette un minor peso delle partite straordinarie. Quanto alla voce indebitamento finanziario netto, Enel ha comunicato che si è attestato a 39.282 milioni contro i 37.553 milioni a fine 2016. “In aumento – segnala il gruppo – per effetto delle acquisizioni del periodo, nonché del pagamento dell’acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2016, i cui effetti sono parzialmente compensati dalla crescita dei flussi di cassa della gestione operativa (+12% rispetto al primo trimestre 2016)”.