1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: Ubs alza il giudizio a neutral, ma rimane cauta sulle prospettive dei prossimi anni

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ubs alza il giudizio su Enel ma resta cauta sulle prospettive del colosso elettrico italiano. “Il nuovo piano industriale del gruppo si fonda su quattro pilastri: investimenti contenuti, cessioni, semplificazioni del perimetro societario e contenimento dei costi”, commenta il broker svizzero che vede questo necessario per ridurre il leverage e il profilo di rischio della compagnia guidata da Fulvio Conti. Secondo Ubs, gli obiettivi per il 2013 sembrano realizzabili ma “pensiamo che la guidance per gli altri anni potrebbe non essere rispettata. La nostra visione conservativa sui prezzi dell’energia e la domanda implica che le nostre stime di eps per il 2015-2017 siano rispettivamente del 6% e del 24% inferiori alla guidance societaria”. Nel report odierno gli analisti della banca elvetica hanno alzato il giudizio sul titolo Enel a neutral dal precedente neutral, portando però il target price a 2,55 euro da 2,90 euro.