Enel stringe i tempi su varo ricapitalizzazione: venerdì summit con Mediobanca, Intesa, Jp Morgan

Inviato da Redazione il Mer, 18/03/2009 - 08:33
Quotazione: ENEL
Enel stringe sul consorzio di collocamento e garanzia dell'aumento di capitale da 8 miliardi. E S&P conferma il credit watch negativo con implicazioni anch'esse negative sul rating A-. La quota riservata al mercato della ricapitalizzazione (68%) pari a circa 5,440 miliardi è stata assicurata dal pre-underwriting, cioè dalla garanzia preliminare scritta di Mediobanca, Intesa SanPaolo, Jp Morgan, in viste di global coordinator e bookrunner. Ora il gruppo guidato da Fulvio Conti intende allargare il pool di banche. E venerdì prossimo a metà mattinata, secondo quanto risulta a Il Messaggero, sarebbe in calendario un incontro tra Conti, il cfo Claudio Machetti e i rappresentanti dei tre istituti in cabina di regia. Nel pomeriggio poi si riunisce il cda.
COMMENTA LA NOTIZIA