1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Enel spicca tra le utilities preferite di Ubs e fa la voce grossa sul Ftse Mib

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fitti acquisti nella prima parte di seduta sul titolo Enel che sale di oltre il 2% a quota 3,99 euro. La maggiore utilities italiana trova sponda nel “buy” reiterato dagli analisti di Ubs che indicano Enel tra le proprie utilities preferite sulle prospettive di crescita più forti, maggiore quota di utili regolamentati e superiori dividendi. Ubs ritiene Enel la più attrattiva utility value integrated e viaggia a sconto in termini di EV/Ebitda. Il prezzo obiettivo indicato dalla casa d’affari elvetica è 4,85 euro dai 5 euro precedenti con l’obiettivo che sale a 5,3 euro in caso di scenario positivo con rimbalzo dei prezzi delle commodity e delle valute sudamericane (un +10% in entrambi i casi comporterebbe un effetto positivo di 0,35 euro sull’Eps di Enel).