Enel: Spagna adotta misure per su tariff deficit, Intermonte alza tp da 2,90 a 3 euro -2

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 02/04/2012 - 10:58
Quotazione: ENEL
"Crediamo - prosegue il broker - che la notizia sia positiva per il settore utilities spagnole in quanto rimuove un forte elemento di incertezza dal punto di vista regolatorio e promuove una copertura del deficit condivisa tra consumatori e utilities, già scontata dal mercato". Così gli esperti che hanno rivisto al ribasso le stime sull'Eps 2012-2013 di Enel del 3%, alzato il target price da 2,90 a 3 euro e abbassato lo sconto per rischio regolatorio dal 10% al 5%. "Crediamo che ai prezzi attuali il down side sia limitato, mentre una possibile ulteriore chiusura degli spread su governativi può portare a un graduale re-rating del titolo nei prossimi mesi", concludono gli analisti che mantengono la raccomandazione neutral sul titolo del colosso energetico.
COMMENTA LA NOTIZIA