1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: SocGen le dà fiducia, per gli analisti il titolo è buy

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel finisce sotto la lente di Societe Generale. La banca d’affari francese ha avviato la copertura sul titolo del colosso elettrico con rating buy e target price fissato a 3,5 euro. La società, secondo gli esperti, ha di fronte a sé tre problematiche da affrontare. Possiede il maggior debito in Italia e la regione LatAm produce la gran parte del flusso di cassa; questa circolazione inefficiente del cash flow di gruppo ha portato il management a tagliare a marzo il dividendo, riducendo il payout dal 60% al 40%. Con una sovraofferta nei mercati emergenti e un incremento della disponibilità di gas a buon mercato in Italia, i prezzi dell’energia sono scesi a danno della generazione dei margini. Inoltre, la complessa struttura azionaria di Enel rende difficile aumentare i profitti stabili/diversificati della compagnia. Come affrontarle? A detta del broker, l’aumento di capitale in corso di Enersis potrebbe portare ad una fusione con Endesa Cile (entrambe controllate sudamericane): questo potrebbe accelerare il processo di “rimpatrio” del cash flow in Italia, permettendo a Enel un aumento del 14% del dividendo. Il rischio di una flessione dei prezzi energetici sono ben noti ma il gruppo potrebbe mitigare questi rischi attraverso una rinegoziazione dei contratti del gas, costruendo un nuovo terminale Lng e abbassando così i costi di acquisto del gas e infine tramite la conversione di Porto Tolle. Il titolo al momento sul Ftse Mib avanza dello 0,07% a 2,982 euro.