1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: si aggiudica gara per le rinnovabili in Messico. Costruirà 593 MW di capacità eolica

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’utility italiana, attraverso la sua controllata per le rinnovabili Enel Rinnovabile, si è aggiudicata il diritto di stipulare dei contratti per la fornitura di energia e certificati verdi da quattro impianti eolici in Messico per una durata, rispettivamente, di quindici e venti anni. La capacità complessiva ammonta a 593 MW.

L’aggiudicazione è frutto dell’esito della terza gara pubblica di lungo termine lanciata dall’avvio della riforma energetica del Paese. Enel specifica che il gruppo italiano investirà circa 700 milioni di dollari (circa 591 milioni di euro) nella costruzione dei nuovi impianti. Il tutto in linea con gli investimenti previsti dall’attuale piano strategico di Enel.

Ciascun progetto sarà supportato da un contratto che prevede la vendita alla Cámara de Compensación del Messico di determinati volumi di energia e dei relativi certificati verdi per un periodo, rispettivamente, di quindici e venti anni.

Si prevede che i nuovi impianti entreranno in esercizio nella prima metà del 2020 e che, una volta a regime, produrranno 2,09 TWh annui di energia da fonti rinnovabili, evitando così l’emissione in atmosfera di circa 960.000 tonnellate di CO2 all’anno.

Oggi il titolo cresce dello 0,7% sovraperformando dello 0,5% il FTSE Mib.