1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: Scaroni, cessione Wind e livello stranded cost nel triennio ’04-’06

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà intensa l’attività 2004 di Enel sul mercato obbligazionario. Ad aprile sarà piazzato agli investitori istituzionali un bond da 1,5 miliardi di euro, mentre a settembre arriverà una tranche da 500 milioni-1 miliardo per il pubblico retail. Lo ha riferito l’a.d. Paolo Scaroni in occasione dei conti 2003. Per ciò che riguarda gli “stranded cost”, il gruppo energetico ha previsto rimborsi governativi pari a 900-1300 milioni di euro nel prossimo triennio (’04-’06). Il piano di rimborsi sarà portato al vaglio della Commissione Ue per l’approvazione definitiva quest’estate. E sempre nel triennio considerato dovrebbe arrivare il primo utile netto di Wind, previsto per l’esercizio 2005. La società è destinata ad uscire dall’orbita Enel e un’offerta pubblica non è stata esclusa da Scaroni, anche se la cessione resta al primo posto tra le possibilità.