Enel: risultato netto consolidato III trim -8,2% a 940 mln, +5,1% i ricavi

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 09/11/2011 - 17:53
Quotazione: ENEL
Enel ha chiuso il terzo trimestre con un risultato netto consolidato in calo dell'8,2% a 940 milioni di euro rispetto agli 1,024 miliardi registrati nello stesso periodo dell'anno scorso. In ribasso del 9,3% l'utile netto ordinario del gruppo che si è attestato a 929 milioni di euro rispetto agli 1,024 miliardi di un anno fa. I ricavi sono passati dai 18,17 miliardi del terzo trimestre 2010 ai 19,105 miliardi di quest'anno, evidenziando una crescita del 5,1 per cento, mentre il margine operativo lordo è stato pari a 4,355 miliardi di euro, in flessione dello 0,7% rispetto ai 4,387 miliardi dell'anno scorso.
Nei primi nove mesi del 2011 l'utile netto ordinario è risultato pari a 3,234 miliardi di euro, in calo del 6,2% rispetto ai 3,449 miliardi di un anno fa. Il risultato netto consolidato è cresciuto dell'1,2% a 3,492 miliardi contro i 3,449 miliardi del 2010. In aumento dell'8,5% i ricavi, che sono stati pari a 57,496 miliardi rispetto ai precedenti 52,972 miliardi, mentre il margine operativo lordo è cresciuto dello 0,1% a 13,284 miliardi contro i 13,265 miliardi di euro dei primi nove mesi del 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA