Enel: ricavi 2012 visti in “leggero incremento” con le tariffe fissate dall’Autorità per l’energia

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel ha emesso una nota per annunciare che le con le nuove tariffe di distribuzione fissate dall’Autorità per l’energia e il gas i ricavi nel 2012, potrebbero registrare “un leggero incremento rispetto al 2011”. “In particolare, in base a tali stime, all’avvio del periodo regolatorio 2012-2015 il capitale investito netto riconosciuto ai fini regolatori (così detta Regulatory Asset Base – RAB) dovrebbe attestarsi per le attività di distribuzione e misura di Enel Distribuzione a circa 21,5 miliardi di euro, al netto della RAB per le attività di commercializzazione di Enel Servizio Elettrico, pari a circa 0,4 miliardi di euro”.
L’Autorità ha alzato dal 7 al 7,6% il tasso di remunerazione del capitale per le attività regolate e stabilito una maggiorazione dell’1% per compensare l’effetto ritardo, “per compensare l’effetto del ritardo tra l’effettuazione dell’investimento e il relativo riconoscimento tariffario”.