1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel, RasBank resta “neutral” con target in revisione

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso di C.DD.PP. contro la decisione dell’Antitrust che aveva autorizzato l’acquisizione del 29,99% di Terna subordinandandola alla cessione della quota del 10% detenuto in Enel entro il 2009. Il gruppo enrgetico ha perfezionato la cessione della residua quota del 37,25% di Wind a Weather, monetizzandola per 328 milioni e scambiandola con un’ulteriore quota del 20,9% in Weather. Enel, che l’anno scorso aveva ceduto il 62,75% di Wind a Weather per un corrispettivo di 2.986 milioni in contanti ed una quota del 5,2% di Weather, avrà complessivamente il 26,1% di Weather Investments. “Questa holding”, spiegano gli analisti di RasBank, “oltre alla totalità di Wind, contiene il 50% più un azione di Orascom”. Infine, la stampa estera riporta che, in seguito alla crisi di governo in Slovacchia, vi potrebbe essere un blocco al processo di privatizzazioni, incluso il perfezionamento dell’acquisto del 66% di Se, almeno fino alla data delle nuove elezioni, anticipate al prossimo 17 giugno. “Enel”, commentano dalla sim milanese, “aveva venduto nello scorso maggio la quota in Terna a 2,19 euro per azione, pari ad un corrispettivo totale di 1.315 milioni e corrispondente ad una plusvalenza di 830 milioni. Enel ha lasciato intendere che la vendita della quota del 29,29% in Terna è stata ormai perfezionata. In questo caso per la società potrebbe solo sussistere il rischio overhang relativo alla cessione della quota del 10% di C.DD.PP., anche se diluito fino al 2009. La C.DD.PP. frattanto ha dichiarato di riservarsi eventuali ulteriori azioni in sede di Consiglio di Stato. Dopo il perfezionamento dell’operazione Wind, peraltro già noto, ci attende il processo di quotazione di Weather, dove Enel potrebbe collocare la sua quota. Circa l’incertezza a proposito di Se, la società ha smentito che la crisi di governo possa influire sul completamento dell’operazione, attendendosi una chiusura entro la fine di aprile”. RasBank su Enel mantiene il rating “neutral”, con target price di 6,55 euro per azione in revisione.