1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel pronta a cedere fino al 22% del capitale di Endesa (Bloomberg)

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il riassetto delle attività in Spagna e America latina annunciato ieri da Enel passerà molto probabilmente attraverso la cessione di una quota di Endesa. Enel, secondo le indiscrezioni riportate oggi da Bloomberg News, si sarebbe rivolta a JP Morgan e Credit Suisse per assisterla nella cessione di una quota massima del 22% di Endesa, di cui attualmente possiede il 92%. In tal modo la quota di controllo di Enel scenderebbe al 70% circa di Endesa che attualmente ha una valorizzazione complessiva di mercato di 30,5 mld di euro.
Ieri l’a.d. di Enel, Francesco Starace, si è limitato a dire che la cessione di una quota della controllata spagnola rappresenta al momento solo un’opzione e non è stata presa alcuna decisione in merito. Sempre ieri la maggiore utility italiana ha annunciato la riorganizzazione in Spagna e America Latina con Enel Energy Europe, società di diritto spagnolo il cui capitale è interamente posseduto da Enel e che possiede a sua volta il 92,06% del capitale di Endesa, che formulerà una proposta per l’acquisto della partecipazione del 60,62% posseduta direttamente e indirettamente da parte della stessa Endesa nel capitale della cilena Enersis, capofila delle attività in America Latina.