Enel positiva a Piazza Affari dopo accordi in Cina, Banca Akros conferma rating hold

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 12/06/2014 - 09:45
Quotazione: ENEL
Movimenti positivi a Piazza Affari per Enel. Il titolo del gruppo energetico italiano sale dello 0,82% a 4,39 euro ad azione all'indomani degli accordi siglati in Cina. Ieri Francesco Starace, numero uno di Enel, ha firmato ieri a Pechino due accordi con i vertici di China Huaneng Group e di China National Nuclear Corporation. La firma è avvenuta alla presenza delle delegazioni governative di Italia e Cina, al termine del Business Forum tra i due Paesi, ospitato a Pechino. "Gli accordi siglati ieri rafforzano i rapporti con la Cina e migliorano la cooperazione in settori cruciali - affermano gli analisti di Banca Akros - Non ci attendiamo nessun particolare impatto economico da tali accordi e quindi confermiamo la raccomandazione hold sul titolo".
COMMENTA LA NOTIZIA