Enel poco mossa nonostante dichiarazioni Villepin

Inviato da Laura Vezzoli il Lun, 04/09/2006 - 10:38
Quotazione: ENEL
Le dichiarazioni di Villepin non smuovono Enel. Il gruppo guidato da Fulvio Conti viaggia infatti poco sotto la linea della parità scambiando a 6,985 euro. Il titolo non sembra beneficiare delle parole del primo ministro francese De Villepin, che venerdì ha incontrato il presidente del consiglio Romano Prodi. Il premier d'oltralpe ha difeso la fusione tra Suez e Gaz de France, ma ha anche fatto intendere che nel caso in cui le due società dovessero cedere degli asset per rientrare nelle disposizioni antitrust Ue, Enel sarebbe l'acquirente privilegiato. "E' una buona partenza per un dialogo fruttuoso tra Italia e Francia" ha commentato l'amministratore delegato Conti.
COMMENTA LA NOTIZIA