Enel: Piebalgs, la fusione Gas de France e Suez è contro la concorrenza

Inviato da Micaela Osella il Gio, 31/08/2006 - 10:01
Quotazione: ENEL
L'operazione Suez - Gaz de France è "una fusione contro la concorrenza, che crea una compagnia enorme con una capitalizzazione enorme di mercato e che influenza sia il mercato francese sia quello belga. La commissione è responsabile che la concorrenza non diminuisca". Parla così il commissario Ue per l'energia, Andris Piebalgs, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera a proposito della fusione tra i due colossi francesi. Un deal che è stato predisposto in chiave difensiva da una possibile Opa si Enel su Suez. "Le nostre obiezioni valgono per entrambi i mercati (gas ed energia)", ha aggiunto Piebalgs, specificando: "Ora tocca ai due gruppi rispondere alle nostre considerazioni. Se entrambi i partner sono interessati a continuare nella fusione. Ma c'è un'altra condizioni: la discussione la prossima settimana al Parlamento francese, che influenzerà la possibilità di questa fusione. Una cosa è certa la Commissione non farà un cattivo compromesso".
COMMENTA LA NOTIZIA