Enel nel piano industriale si fa in quattro. La scommessa è nell'energia rinnovabile

Inviato da Redazione il Mar, 15/03/2011 - 08:27
Quotazione: ENEL
Rinnovabili, America Latina, Russia ed Europa dell'Est. Sono questi i quattro fronti su cui si focalizzerà Enel tra il 2011 e il 2015. E' questo il nocciolo del nuovo piano industriale che verrà presentato oggi dalla società elettrica italiana alla comunità finanziaria. Nel settore delle energie rinnovabili, Enel Green Power investirà 6,4 miliardi di cui 2,4 in Italia e nella penisola iberica, aumenterà la capacità installata dagli attuali 6,1 GW a 10,4 GW, e incrementerà l'Ebitda a 2 miliardi nel 2013 e a 2,4 miliardi nel 2015. In America Latina, Enel punta a generare margini crescenti supportati da investimenti complessivi nell'arco di piano stimati pari a 4,8 miliardi, focalizzati principalmente su progetti di crescita organica nella generazione e nella distribuzione di energia elettrica. Sul fronte russo, Enel investirà complessivamente quasi 1 miliardo nei 5 anni di piano, concentrati prevalentemente nel miglioramento della qualità del mix di generazione.
COMMENTA LA NOTIZIA