Enel: Morgan Stanley innalza le stime di eps

Inviato da Redazione il Ven, 20/10/2006 - 13:37
Quotazione: ENEL
Morgan Stanley ha rivisto verso l'alto le proprie aspettative sull'utile per azione di Enel per gli esercizi compresi tra il 2006 e il 2008, dell'8,8% per 2006 e 2007 e del 10,2% per il 2008. Riviste verso l'alto anche le stime sulla crescita del margine operativo lordo: +1,8% nel 2006, +5,7% nel 2007 e +8,3% nel 2008.
A giudizio di Morgan Stanley, la scarsità di gas che si troverà ancora a fronteggiare l'Italia, potrebbe portare a una carenza di produzione di elettricità, che potrebbe rivelarsi positivo per le attività di generazione a carbone di Enel.
Secondo gli analisti della casa d'affari Enel tratterebbe a un rapporto tra prezzo e utili previsti per il 2007 pari a 12,4, con uno sconto del 20% rispetto al settore. Inoltre per il 2007 Morgan Stanley prevede un dividend yield (rapporto tra dividendo unitario e prezzo dell'azione) pari all'8%, contro il 6,6% del 2005.
Gli analisti mantengono un giudizio overweight, con target price a 8,70 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA