1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel, Morgan Stanley cambia idea su Eps e Dps

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Morgan Stanley hanno deciso di modificare le stime di utile per azione (Eps) e di dividendo per azione (Dps) calcolate per Enel. L’Eps stimato per il 2004 è così sceso a 0,60 da 0,69 euro, L’Eps 2005 è stato alzato a 0,75 da 0,57 euro e l’Eps 2006 è stato lievemente incrementato a 0,47 da 0,46 euro. Il Dps 2005 è invece salito a 0,40 da 0,34 e il Dps 2006 è stato portato a 0,35 da 0,33 euro. Gli analisti della casa d’affari ritengono infatti che il colosso elettrico italiano, nel lungo periodo, possa sostenere un dividend yield pari al 5,5-6%. Il target price individuato da Morgan Stanley su Enel è rimasto pari a 7,60 euro. “Stimiamo ulteriori tagli dei costi per circa 500 milioni di euro”, aggiungono gli analisti. “In questo modo il nostro prezzo obiettivo avrebbe un potenziale upside pari a 1 euro, del 13%”.