1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: per Merrill Lynch acquisto Suez al prezzo giusto è punto di svolta

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Merrill Lynch ha confermato il giudizio “buy” sul titolo Enel, con target price a quota 7,50, in una nota emessa in mattinata. Gli analisti della casa d’affari americana hanno ragionato sulle possibili conseguenze per il titolo relativamente al braccio di ferro in corso per la conquista di Suez, la conglomerata francese proprietaria della belga Electrabel. “Anche se la battaglia per la conquista di Suez potrebbe essere complessa e costosa, al momento i rischi di ulteriori cali dell’azione sono limitati, mentre la conquista di Suez al prezzo giusto rappresenta un punto di svolta per i titoli Enel” hanno affermato gli analisti, forti del fatto che anche un insuccesso nella campagna francese avrebbe ricadute positive sulla situazione del gruppo elettrico romano, non fosse altro che per l’allentamento della pressione governativa nella regolazione del mercato, che finora ha penalizzato l’ex monopolista in Italia. Una fusione Gaz de France -Suez, in grado di chiudere il mercato energetico transalpino, sarebbe poi una carta da utilizzare con il governo francese per ottenere una maggiore apertura su altri fronti aperti oltralpe (Snec, centrali nucleari).