Enel, lieve calo dopo le novita' decise in cda

Inviato da Redazione il Mer, 03/03/2004 - 09:12
Quotazione: ENEL
Partenza in leggera flessione per il titolo di Enel che cede lo 0,16% e scivola a 6,30 euro. Il cda di Enel, riunitosi ieri, ha deciso di rinviare di una settimana la cessione degli immobili, non avendo analizzato l'offerta presentata da Deutsche Bank e Cdc. Il cda ha deliberato intanto il disimpegno progressivo dal settore dell'acqua. Il percorso prevede la vendita a trattativa diretta di Enel Hydro, previo lo scorporo delle attività di progettazione, ingegneria e depurazione delle acque in una nuova società. Novità anche su Terna, la controllata al 100% proprietaria del 94% della rete nazionale di energia elettrica ad alta e altissima tensione. Il colosso elettrico ha avviato la richiesta di quotazione per collocare sul mercato circa il 50% del capitale di Terna.
COMMENTA LA NOTIZIA