Enel, Lehman stima utile netto a 2,038 miliardi nel semestre

Inviato da Redazione il Lun, 06/09/2004 - 13:03
Quotazione: ENEL
Lehman Brothers ha confermato il rating "overweight" sul titolo Enel, con prezzo obiettivo a quota 7 euro, in attesa della semestrale che sarà annunciata il 9 settembre 2004. Gli analisti si aspettano che i conti riassicurino gli investitori circa la prosecuzione della profittabilità nel mercato enrgetico domestico e circa la capacità di distribuire dividendi cospicui. Gli analisti di Lehman Brothers stimano un Ebitda semestrale a quota 5.211,5 milioni di euro (+11%), un Ebit a 3.263,8 milioni (+29%), un utile netto a 2.038,7 milioni (+70%) e un utile netto normalizzato a 1.408,2 (+31%). La casa d'affari statunitense si attende inoltre che il titolo Enel sovraperformi il settore europeo delle utility.
COMMENTA LA NOTIZIA