Enel in lieve flessione, riunificate Terna e Grtn

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo avere perso ieri l’1,54% il titolo Enel viaggia oggi in leggera flessione (-0,27%) e passa di mano a 6,56 euro. Intanto i ministri delle Attività Produttive Antonio Marzano e dell’Economia Giulio Tremonti hanno firmato il Dpcm che riunifica la proprietà della rete elettrica (ancora dell’Enel attraverso Terna) con il gestore (Grtn). Questa mattina è prevista la sigla finale da parte di Silvio Berlusconi. L’operazione della riunificazione avverrà entro fine ottobre 2005.