1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Enel in calo a Piazza Affari nonostante i positivi dati preliminari 2009

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue all’insegna delle vendite la seduta per Enel nonostante le indicazioni positive attivate dai dati preliminari sul 2009. In una giornata caratterizzata dal segno meno, il titolo del gruppo guidato da Fulvio Conti segna un -0,78% a 3,787 euro per azione. All’indomani dei numeri 2009 in rialzo e sopra le attese, gli esperti di Centrosim hanno confermato la raccomandazione d’acquisto sul titolo energetico italiano. Secondo gli esperti nell’ultimo trimestre 2009 Enel è riuscita a mantenere prezzi di vendita dell’energia nettamente più elevati rispetto ai forti cali registrati dai prezzi dell’elettricità sulla borsa elettrica (PUN). Inoltre, questa dinamica dovrebbe avere favorito l’andamento del circolante che ha già un fisiologico miglioramento a fine anno a causa della stagionalità. Si è espresso anche l’ufficio studi di Barclays che ha invece reiterato la raccomandazione “equal-weight” su Enel, con target price a 3,7 euro per azione. “Nonostante i rassicuranti numeri, le nostre preoccupazioni rimangono sull’outlook dei prezzi dell’elettricità sia in Italia sia in Spagna”, ha rimarcato il broker inglese.