1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel Green Power tira il freno in Borsa, per Intermonte improbabile stessa operazione di Edf

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel Green Power tira il freno a Piazza Affari dopo l’exploit dell’ultima seduta della scorsa settimana, quando aveva mostrato un balzo di quasi 5 punti percentuali. Il tema delle energie rinnovabili resta però sotto i riflettori degli investitori europei dopo l’operazione lanciata da Edf sulla controllata operante nel business delle rinnovabili. La mossa del gruppo francese arriva circa un mese dopo l’offerta lanciata da Iberdrola sulla propria controllata Iberdrola Renovables, con multipli simili pari a 13 volte l’EV/Ebitda 2011, mentre attualmente Green Power tratta a 9,3 volte dovuto ad una minore crescita dell’Ebitda rispetto ai due competitor. “Riteniamo estremamente improbabile che un’operazione simile possa interessare Enel Green Power – commenta Intermonte – mentre la portoghese EDP Renovaveis ha maggiori opportunità di essere rilevata dalla capogruppo ai multipli attuali”. A Piazza Affari il titolo della controllata verde di Enel cede l’1,37% a 2,02, ben 42 centesimi sopra il prezzo di quotazione dello scorso novembre.