Enel: Green Power sbarcherà in Borsa a 1,8-2,1 euro, payout del 30% -2-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 15/10/2010 - 09:52
Quotazione: ENEL
Green Power è una società atipica rispetto ai principali competitor europei attivi nelle rinnovabili: Iberdrola, Edf Energies Nouvelles e Edp hanno un'esposizione verso il business eolico pari a circa il 90%. In sostanza, dipendono maggiormente dai sussidi pubblici elargiti dai Governi. Green Power, invece, mostra la migliore diversificazione di business: la società produce energia per il 57% da impianti idroelettrici e geotermici, mentre l'eolico pesa per il 41%.

Tornando alla quotazione, il prezzo finale a cui verranno collocate le azioni di Enel Green Power, che non potrà essere superiore a 2,1 euro, sarà determinato da Enel sentiti i global coordinator e i joint bookrunner al termine del periodo di offerta tenendo conto delle condizioni dei mercati finanziari in Italia e all'estero, della quantità e qualità delle manifestazioni di interesse ricevute dagli investitori istituzionali, nonché della quantità della domanda ricevuta nell'ambito dell'offerta pubblica.
COMMENTA LA NOTIZIA