Enel: Governo accelera su cessione del 5%, debole il titolo a Piazza Affari

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 14/10/2014 - 09:45
Quotazione: ENEL
Il Governo accelera sulla cessione del 5% di Enel. Secondo quanto scritto da Il Sole 24 Ore, il ministero dell'Economia avrebbe incaricato Equita come advisor dell'operazione che dovrebbe portare nelle casse dello Stato tra i 2 e i 2,5 miliardi di euro. Il mandato affidato alla sim milanese, scrive il quotidiano di Confindustria, avrà scadenza il 31 dicembre 2015. Per la cessione del 5% del colosso elettrico, il Governo dovrebbe preferire una procedura di "accelerated bookbuild" destinata ad investitori istituzionali. A Piazza Affari il titolo Enel mostra una flessione dello 0,60% a 3,79 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA